Oct 20

Risotto in rosa

Posted by on Oct 20 2011 at 12:11 am

Amo fare i risotti, perchè si possono fare con qualsiasi ingrediente che si ha in casa e poi mi vengono bene! :)
Ora vi lascerò la ricetta del mio risotto, in particolare quello fatto con il cavolo cappuccio viola che lascia un delizioso colore al risotto. :)
Purtroppo non ho le dosi esatte, perchè vado sempre ad occhio, a differenza dei dolci che bisogna essere precisi! Nel resto della cucina si può rubare un po’… ;)
Però vi posso dire alcune cose basi per fare un risotto con i fiocchi:

  1. Usare solo riso adatto per risotti (sulle scatole c’è sempre scritto a cosa è adatto ogni tipo di riso).
  2. Fare del brodo a parte e aggiungerlo poco alla volta al riso.
  3. Una volta cotto, non farlo asciugare troppo quando si fa la mantecatura* perchè si rischia di avere un risotto troppo compatto e non bello cremoso.
  4. Mantecarlo* fuori dal fuoco: aggiungere del burro e farlo sciogliere mescolando e se si vuole del grana grattuggiato.

*Mantecare: fare in modo che la pietanza diventi cremosa.

Ora passiamo al risotto di oggi.

Risotto in rosa!

Ingredienti per circa 4 persone:

  • Circa 320 gr di riso per risotti
  • Abbondante brodo vegetale sempre caldo
  • Cavolo cappuccio viola
  • Un bicchiere di vino bianco
  • Cipolla q.b.
  • Olio q.b.
  • Burro q.b.
  • Grana grattugiato q.b.

(scusate il “Quanto Basta” ma davvero non misuro mai niente quando cucino il salato)

Procedimento:

Tritate finemente il cavolo cappuccio in un mixer.
Far soffriggere la cipolla nell’olio in una bella padella dai bordi alti.
Una volta che la cipolla si è imbiondita, aggiungere il riso e farlo tostare per 1 o 2 minuti.
Aggiungere il bicchiere di vino e fare evaporare.
Aggiungere il cavolo cappuccio tritato e mescolare per qualche secondo.
Ora aggiungete 2/3 mestoli di brodo e aspettate che si asciughi un po’ per poi aggiungerne altri e mescolare di tanto in tano; continuate così fino a fine cottura.
Ricordate di non aspettare che asciughi troppo alla fine della cottura.
Spegnere il fuoco e aggiungere il burro per mantecare il tutto, e se si vuole del grana grattuggiato.
Ed ecco finito il vostro riso bello cremoso.

Anche senza dosi esatte spero di essere stata chiara nel procedimento.

Buon appetito!

Leave a Reply